lunedì 20 febbraio 2017

Sul corso per single "DOVE SEI" di Gennaio 2017

Cari amici, si è concluso lo scorso mese il corso per single "DOVE SEI" e volevamo condividere alcune riflessioni da voi rilasciate sul gruppo Facebook dedicato al corso! Per rispetto della privacy non pubblicheremo i nomi di coloro che hanno scritto. Vi ringraziamo ancora per la vostra partecipazione e vi invitiamo a scriverci sempre a comunicazioni@domuspacis.it. 

Ripenso a questi giorni trascorsi assieme,ai nostri volti accesi dalla Speranza e attraversati dalla Luce dello sguardo di Dio nostro Padre che ci ha consegnato nel Cuore la consapevolezza forte di Amarci alla follia...non è stato facile dire certi "AMEN", ma mi sono fidata e ora so che la mia Speranza non sarà delusa. 

Ieri durante il momento di preghiera in Porziuncola ho pianto così tanto che ancora stasera fatico a tenere aperti gli occhi... È stato l'effetto dell'abbraccio di un Padre e di una Madre reso possibile dall'Amore gratuito di chi ogni giorno dona la sua Vita per tutti gli uomini e le donne del mondo. Trovarsi li al centro di un Amore senza misura dopo che hai scelto di lasciarti attraversare dalla prova e dal dolore...e arrivare a desiderare di essere solo offerta gradita per Colui che ha dato tutto di sé per la ns salvezza...ecco, questo x me il corso. 

Si è appena concluso il corso e io non posso che esprimere la mia riconoscenza ai frati e a ciascun compagno di corso per la stupenda comunione che si è creata e che non si spezzerà mai,essendo fondata sulla Roccia, su Gesù. Ho ricevuto quelle parole di cui avevo bisogno e quell'amicizia che ti fa spostare le montagne. Io proprio grazie al corso ne ho spostata una enorme che mi stava bloccando la Vita. Grazie a questo corso mi sento di dire a tutti coloro che hanno perso la fiducia che non esiste un buio che non possa essere illuminato dall'Amore di Dio. 

Voglio dire il mio Grazie per la Forza che ho ricevuto per chiudere in via definitiva una pseudo amicizia che mi stava frenando la Vita. Grazie al corso e al gruppo, ho capito che allontanarsi da chi, anche involontariamente, ci fa del male,uccidendo il nostro cuore, non è una scelta egoistica ma x la Vita!!! Se insistiamo nelle nostre illusioni in quei sentieri che ci hanno portato solo grandi sofferenze fini a loro stesse....troveremo solo rifiuto e solitudine. Se abbandoniamo questo tipo di illusioni avremo l'opportunità di RINASCERE!

lunedì 23 gennaio 2017

Sul musical "Come una Carezza" della compagnia "Gruppo Teatro in Bilico"

Il 21 Gennaio, la compagnia teatrale "Gruppo Teatro in Bilico", ha presentato il musical "Come una Carezza": uno spettacolo sull'esperienza umana e spirituale di santa Camilla Battista Varano  e i cui incassi sono destinati alle Clarisse di santa Chiara di Camerino.
A seguito del sisma del 26 e 30 ottobre scorsi, Camerino, nel Centro Italia, ha subito danni importantissimi: ci sono famiglie senza casa e tanta gente senza lavoro. In particolare il Monastero di Santa Chiara di Camerino a seguito degli ingenti danni già cagionati dal sisma del 24 agosto, oggi è completamente distrutto. Da qui è nata l’idea di questo spettacolo teatrale come aiuto per le Clarisse di S.Chiara, il cui monastero custodisce l’urna di santa Camilla. 

Vogliamo ringraziare tutta la compagnia teatrale ed in particolare Giulia Giontella che ha scritto e diretto l'opera e che in un'intervista ha rilasciato queste toccanti parole:

"L’incasso verrà devoluto al monastero nella speranza che possa servire per ricostruire quello che è andato perso, per scongelare quel silenzio che si è abbattuto in un luogo così vivo. [..] Ecco lo spettacolo vuole avere anche questo significato per noi che lo facciamo e per chi vorrà assistervi: oltre al principale obiettivo che è quello di far conoscere a tutti la storia e la vita meravigliosa di Camilla e allo scopo benefico, con questa storia vogliamo trovare il modo di rimetterci in cammino insieme a Camilla, riprendere il viaggio e anche se pieno di difficoltà viverlo con la grande gioia di sentirsi partecipi di qualcosa di davvero meraviglioso e di sentirsi uniti, tutti, per rinascere ancora una volta, senza paura e con quel coraggio che a volte non si sa da dove viene. "

Ecco alcune foto dell'evento che ha registrato un notevole successo: 


  
Riportiamo anche il saluto e il ringraziamento di Giulia direttamente dalla pagina Facebook del gruppo "Teatro in Bilico"

"Ad Assisi una grande emozione! [..] Grazie al nostro Sindaco dott. Gianluca Pasqui che ci ha accompagnato e sostenuto e grazie al Sindaco di Assisi prof.ssa Stefania Proietti che ci ha accolto con grande affetto e ci ha invitato a tornare di nuovo ad Assisi al teatro comunale per raccontare ancora una volta Santa Camilla. E grazie ai nostri concittadini che ci hanno seguito.... Grazie a tutti...Giulia."

lunedì 19 dicembre 2016

Auguri di Buon Natale

Carissimi, il Signore vi dia pace!
Fra pochi giorni arriverà il Santo Natale, puntuale come ogni anno, circondato da luci, colori, simboli e tante altre cose. L’augurio mio personale, e di tutte le persone che spendono parte della loro vita in questo luogo che conoscete e che fa da anticamera alla nostra amatissima Porziuncola, è che questo sia Natale sia per ognuno l’occasione favorevole per accogliere il Signore Gesù nella propria casa, aprendo la porta dell’accoglienza e dell’ospitalità. Un pensiero va anche a tanti fratelli che, un poco distanti da qui, non hanno luoghi in cui vivere serenamente, a causa degli eventi dell’estate/autunno  che li hanno privati di sicurezze e che minano la speranza per il futuro.
Il Signore Gesù viene per tutti, perché tutti possiamo accoglierlo anche nelle nostre povertà.

A tutti Buon Natale del Signore! 
fra Pasqualino e tutti i vostri amici della Domus Pacis

I Presepi della Domus Pacis

Cari amici, come ogni anno, alla Porziuncola, in una suggestiva ambientazione, viene allestita una grande mostra di presepi provenienti da varie parti del mondo. L’allestimento quest’anno conta più di 200 presepi, in rappresentanza di 82 Nazioni. La mostra ha avuto inizio l’8 dicembre e si protraerà fino alla domenica del Battesimo di Gesù. Anche noi della Domus Pacis cerchiamo di impreziosire l'evento con una mini esposizione di presepi internazionali, che esponiamo nella nostra hall. Vi invitiamo perciò a venire a Santa Maria degli Angeli e di non perdervi la bellezza di queste opere d'arte. 

Un augurio da tutto lo staff



giovedì 3 novembre 2016

Sul terremoto del Centro Italia - La situazione ad Assisi

Carissimi amici, vi ringraziamo per tutte le email e le telefonate arrivate per sincerarsi sulle nostre condizioni e sulla situazione generale a Santa Maria degli Angeli ed ad Assisi. «Numerosissimi ‘amici della Porziuncola’ – ci  spiega frate Pasquale Berardinetti – si sono collegati alla webTv della basilica per sincerarsi circa le condizioni della millenaria chiesa, riparata 800 anni fa da Francesco d’Assisi all’inizio del suo cammino di sequela Christi».

Dopo i controlli effettuati nella giornata di lunedì 31 Ottobre, la Basilica di Santa Maria degli Angeli è stata parzialmente riaperta ed è dal 1 Novembre accessibile al pubblico. Permane solo una parziale inagibilità relativa alla zona del coro ligneo (parte della parete di fondo dell’abside della Basilica), al transetto di destra (altare di santa Giuliana o di San Pietro in Vincoli) e alla Cappella delle Stimmate (seconda cappella nella navata di sinistra). Le altre strutture di Santa Maria, compresa la nostra, sono indenni; la basilica di S. Francesco così come tutti gli edifici di Assisi non hanno riportato alcun danno.

Siamo vicini agli abitanti di Norcia, Camerino e di tutti i comuni che hanno subito enormi danni per il terremoto e preghiamo insieme a Voi per tutti loro. La "Misericordia di Assisi", organizza per oggi giovedì 3 novembre, dalle 18 alle 23 una raccolta di indumenti nuovi o in buono stato per la popolazione di Norcia e dintorni. La raccolta avviene a Palazzo di Assisi, piazza Figli di Cambio. Per ulteriori informazioni chiamare il numero 340/4814360.

Lo staff della Domus Pacis